Fondimpresa: il re dei fondi interprofessionali

fondimpresa

Fondimpresa è il Fondo interprofessionale promosso da  ConfindustriaCgilCisl e Uil ma è aperto a imprese di ogni settore, anche se non iscritte a confindustria o iscritte ad altre organizzazioni di datori di lavoro. Per dimensioni dello 0,30 gestito è il più importante in Italia.

Fondimpresa non tiene corsi ma finanzia la formazione organizzata dalle aziende o da loro partner restituendo lo 0,30 da loro versato (tolta la parte che rimane al fondo per pagare le sue spese di gestione) attraverso 3 strumenti, iniziamo a vederli a grandi linee:
– Il Conto di Sistema che è una specie di “conto bancario” collettivo a cui accedono le aziende che vincono i bandi, singolarmente o alleandosi tra loro. I bandi o, meglio, avvisi sono una specie di “concorso”: chi viene ammesso e arriva nei primi posti in graduatoria vince. I bandi possono essere riservati alle aziende di una certa zona (ad esempio solo per aziende lombarde) o per tutte le aziende italiane che però fanno parte di un certo settore merceologico (ad esempio aziende metalmeccaniche). Ovviamente l’arrivo nei primi posti della graduatoria non è garantito e la concorrenza, con il diffondersi della conoscenza dei fondi interprofessionali si fa sempre più forte.
– Il Conto Formazione è la vera novità che distingue Fondimpresa nel panorama dei Fondi interprofessionali. Si tratta di un “conto bancario” individuale di ciascuna azienda aderente dove va il 70% dello 0,30 versato. Il conto è a completa disposizione dell’azienda. Il Conto Formazione delle aziende che non lo utilizzano per anni viene periodicamente svuotato del versato non degli ultimi anni ma di quelli precedenti. Questo viene girato al Conto di Sistema:  in sostanza chi non lo usa finanzia la formazione delle aziende che invece investono in formazione. Il grande pregio del contoformazione è che è molto più garantito l’accesso al finanziamento che nel bando.
–  il Conto Formazione però in aziende molto piccole può dare una cifra molto esigua, per questo esistono gli Avvisi con contributo aggiuntivo che permettono di integrare le somme accumulate sul Conto Formazione dalle singole aziende con delle risorse derivanti dal Conto di Sistema. In sostanza al conto formazione viene aggiunto un bonus. Gli avvisi di questo tipo non sono comunque sempre aperti a tutti ma vanno ben letti per capire se la propria azienda può accedere.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...